COME SCEGLIERE LO PSICOLOGO

Districarsi nel mondo degli strizzacervelli

Esistono diverse figure professionali che si occupano di cura della mente.
Qual è la differenza tra psicologo e psichiatra?
E tra psicologo o psicoterapeuta?

E il counselor?

È importante capire a cosa devi prestare attenzione quando intendi scegliere il professionista adatto a te, cosa puoi aspettarti e quali competenze può mettere a tua disposizione.

Di seguito riassunte le principali differenze tra psichiatra, psicologo, psicoterapeuta e counselor.

PSICHIATRA

LAUREA IN MEDICINA

(6 ANNI) + SUPERAMENTO ESAME DI STATO (con iscrizione all’Ordine Provinciale)

LAUREA IN PSICHIATRIA

(5 ANNI)

SOMMINISTRA FARMACI

NON FA COLLOQUI PSICOLOGICI

PSICOLOGO

LAUREA IN PSICOLOGIA

(5 ANNI)

1 ANNO DI TIROCINIO + ESAME DI STATO (con iscrizione all’Ordine Regionale)

FA COLLOQUI PSICOLOGICI, DIAGNOSI, VALUTAZIONE, SUPPORTO PSICOLOGICO

NON SOMMINISTRA FARMACI

PSICOTERAPEUTA

È UNO PSICOLOGO O UNO PSICHIATRA

SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA (4 ANNI)

FA PSICOTERAPIA, SI OCCUPA ANCHE DI UN CAMBIAMENTO PROFONDO DELL’INDIVIDUO

SE È PSICHIATRA, SOMMINISTRA FARMACI

COUNSELOR

CORSO (DURATA VARIABILE DA 1 A 3 ANNI)

È ISCRITTO A UN’ASSOCIAZIONE DI COUNSELOR

SI OCCUPA DI AUTONOMIA, DECISIONI, RISORSE PERSONALI

NON È UNA PROFESSIONE RICONOSCIUTA E NON È REGOLAMENTATA DA UN ALBO PROFESSIONALE

QUINDI LO PSICOANALISTA CHI È?

È uno psicoterapeuta che fa riferimento all’orientamento teorico della psicoanalisi.

COS’È UN ORIENTAMENTO TEORICO?

È un modello teorico che propone una propria idea di funzionamento dell'individuo, di sviluppo della patologia e quindi di cura.

QUANTI ORIENTAMENTI TEORICI ESISTONO?

Le scuole di pensiero sono tante: ad esempio esistono la psicoanalisi (junghiana o freudiana), la sistemico- familiare, la analitico transazionale, la cognitivo- comportamentale, la adleriana e molte altre. Basta pensare che solo a Torino si trovano più di diciotto scuole di specializzazione con orientamenti teorici diversi.

QUAL È L'APPROCCIO TEORICO CHE FA PER ME?

Alcuni approcci sono più indicati di altri per il trattamento di determinate patologie. Puoi chiedere allo specialista cui ti stai rivolgendo quale sia il suo orientamento teorico e in cosa consista.

Qui racconto in poche parole l’analisi transazionale, che è il mio approccio.

Al di là dei dettagli e delle tecniche, quello che fa la differenza è la persona che incontri, come stai durante i colloqui.

COSA È IMPORTANTE SAPERE?

È importante capire chi è lo specialista cui ti stai rivolgendo per sapere quello che può o non può darti: puoi fare riferimento allo schema qui sopra per avere delle indicazioni.

Inoltre è fondamentale che il tuo specialista sia tale: puoi verificare su internet l’iscrizione all’Albo del tuo psichiatra, del tuo psicologo o del tuo psicoterapeuta.

LINK UTILI

©2019 by Chiara Maddalena.

Dott.ssa Chiara Maddalena
P. I. 10815790968

Corso Carlo e Nello Rosselli, 11
10128 Torino

+39 351 9667511